Elettromedicali Dermomed Body Lift System
30 Novembre 2017
Laser Chirurgia Q-SW-YAG 1064/532 nm
30 Novembre 2017
Guarda tutto

Dual Laser – Nd-Yag + Ipl

L’apparecchiatura ottima per trattamenti di epilazione combinati.
Questa macchina è in grado di effettuare protocolli incrociati per facilitare la soluzione di problemi legati all’irsutismo . Il vantaggio consiste nel trattare i soggetti sia con la luce pulsata che con il laser ottimizzando i tempi e ottenendo risultati visibili rispetto a trattamenti effettuati con macchine a sorgente singola.

Categoria:
Descrizione

L’eliminazione dei peli superflui mediante il laser Nd-Yag + Ipl si basa sul meccanismo della selettività termocinetica, minimizzando la sensazione del dolore ed ogni effetto collaterale. Il laser rilascia un “raggio”invisibile all’occhio umano che penetra la pelle in profondità senza danneggiarla. Solo il follicolo pilifero assorbe selettivamente la radiazione laser e attraverso un processo di riscaldamento ad altissima temperatura, avviene la denaturizzazione dei bulbi e delle cellule germinative che lo circondano, responsabili della ricrescita. Il risultato è l’eliminazione permanente del pelo ottenuta progressivamente senza provocare un particolare fastidio o insulto alla cute. Ma non è sufficiente una sola seduta per ottenere la depilazione della zona trattata: il raggio laser distrugge infatti soltanto i bulbi piliferi in fase anagen, in pratica quelli in crescita. Pertanto la depilazione definitiva in una certa zona si ottiene progressivamente con più sedute (mediamente 10 sedute) a seconda dei casi. Il trattamento è efficace su tutti i peli o peluria di colore nero, scuro, biondo o chiaro fatta eccezione per i peli bianchi, per i quali il Laser Nd:Yag, come anche gli altri tipi di laser, è inefficace. Il laser Nd-YAG 15/25/50 + Ipl può lavorare emettendo singoli impulsi, impulsi ripetuti in un secondo, ed è regolabile in densità di energia (J/cm2) per ogni impulso. La combinazione appropriata di questi parametri permette di calibrare opportunamente la luce laser in funzione delle caratteristiche del pelo. La possibilità poi di agire su di una superficie ampia (spot di diametro regolabile fino a 15 mm) rende l’operazione veloce, precisa, sicura e facile.
Per la sua adeguata energia e lunghezza d’onda 1064 il Nd-YAG 15/25/50 + Ipl può essere egregiamente utilizzato anche nel trattamento delle lesioni vascolari superficiali per la sua efficienza, precisione e elevata sicurezza: essa, infatti, è assorbita molto selettivamente dall’emoglobina e dai pigmenti ma poco dall’acqua, con una profondità di penetrazione massima di 5 mm. Danni termici non controllabili negli strati profondi, sono praticamente impossibili. L’assorbimento della luce si basa sul principio della fototermolisi selettiva. L’energia invisibile è assorbita in maniera selettiva dal sangue del vaso da trattare, e quindi si trasforma in calore. Il calore assorbito, provoca un incremento di temperatura localizzata superiore a quella di coagulazione, tale da ottenere la distruzione definitiva della parete del vaso sanguigno, senza danneggiare la pelle che lo ricopre. La combinazione appropriata della durata dell’impulso piuttosto lunga (fino a 40 ms), della frequenza (fino a 10 Hz) e della fluenza (fino a 250 j/cm2 su uno spot da 5 mm!), consente di operare con precisione e velocemente in piena sicurezza, riducendo al minimo le problematiche legate agli effetti collaterali quali edema e porpora, e dolore. La recente tecnica della laserlisi, ossia il trattamento della cellulite con l’introduzione sottocutanea di una cannula all’interno della quale viene inserita la fibra ottica, è possibile con il Nd-YAG 15/25/50 + Ipl essendo estremamente versatile.

Scheda Tecnica e Brochure

Scheda Tecnica e Brochure

Brochure:  Visualizza Documento

Scheda Tecnica:  Visualizza Documento